variazioni di peso

fratture
fratture

Sintesi della settimana.

Ho perso una mia amica, ho visto il suo corpo supino sistemato come un oggetto su un lettino con delle coperte colorate addosso che non avrebbero potuto scaldare nulla più… mi faceva male il braccio sinistro da due giorni, quel braccio che proprio lei mi aveva lesionato durante un passo a due ai tempi dell’accademia…lesione per colpa del troppo ridere durante una presa…perchè il corpo ha un peso inaspettatamente variabile se ridi, o se piangi… fatto sta che la settimana si conclude con una frattura all’altezza del mio polso sinistro…un semplice incidente di percorso, tra un mese ci riderò su quando tolto il gesso il mio braccio avrà un nuovo peso…torno a casa dopo il pronto soccorso ed uno dei cartellini che intitolano ogni porta della mia casa era caduto volando nell’ingresso…”se è destino accadrà…”

…forse non esistono giorni o settimane da dimenticare, esistono solo variazioni di peso…

Annunci

la leggerezza

buon viaggio Stefy
buon viaggio Stefy

Succede che noi (come dice la gente: voi dello spettacolo) facciamo i pagliacci, saturiamo il volto di trucco, ci ingozziamo di applausi, non temiamo nulla sino a quando ci scalda un riflettore, sino a quando un maestro di danza ci dice Bravo! non temiamo nulla perchè il corpo ci fa sentire potenti davanti a qualcuno che guarda.

Succede che ci capita di conoscere centinaia di persone, e luoghi. Succede che i luoghi che condividiamo negli anni della scuola restano smaltati nei ricordi come quelle mattonelle colorate che si vedono nelle cucine del sud.

Succede che per istinto ognuno di noi trova un modo per preservarsi dalla provvisorietà. c’è chi finge di dimenticare, c’è chi si trova perennemente qualcosa da fare persino nel sonno, c’è chi elenca i suoi successi ogni volta che ci si incontra, c’è chi sminuisce tutto ciò che è stato per non rimanere incastrato nell’intercapedine in cui restano i sogni di quando si è piccoli, c’è chi ti fa vedere la foto del suo bambino, c’è chi ti invita al suo matrimonio perchè vuole continuare a credere che vale la pena condividere le cose belle prima di tutto…

C’è chi negli anni, ogni anno ti chiede di danzare con lei, forse per sentirsi a casa e per non pensare al peggio…e succede che tu accetti a volte felice e a volte controvoglia perchè magari hai altre mille cose da fare e ti domandi: perchè mi ha chiamato? perchè vuole me? perchè le dico sempre si…

Succede che con certe persone è impossibile dire no…e in un momento come questo, penso che a vedere tutto ciò che sto scrivendo ti saresti fatta una di quelle risate e mi avresti preso in giro perchè sono sempre io quello pesante …

Però succede che nonostante la tua leggiadria nel lanciarti su di me tanto da lesionarmi il capolungo del braccio sinistro durante una presa…quel tendine che quando cambia il tempo mi fa male e mi ricorda te…ecco dicevo che nonostante tutto è la LEGGEREZZA la cosa più bella che mi hai regalato dopo quel bacio nella foto.

Ora uno pensa: ma voi dello spettacolo che ridete sempre, che siete mondani, che siete come puttane, che trafficate durante gli eventi per farvi vedere se no “resti fuori dal giro”…ecco voi siete sempre leggeri, non è un fatto raro.

E invece NO.